Cous Cous con Nergi e Pompelmo Rosa

14 Novembre 2020 0 di admin

Fa ancora caldo e c’è bisogno di un piatto fresco, sano e veloce: niente di meglio di un cous cous con Nergi, pompelmo rosa e barbabietole; mi sono divertita moltissimo a pensare a questo piatto perché la versatilità dei Nergi rende tutto semplice.

Il gusto, la consistenza, il colore rendono questo frutto perfetto per le preparazioni sia dolci che salate e grazie alle poche calorie 52 per 100 grammi di prodotto) all’importante apporto vitaminico e di fibre, diventa un alleato strategico per ama curare la propria alimentazione. Per contrastare la dolcezza dei Nergi e della barbabietola ho voluto usare il pomplemo rosso e la sua sfumatura amarognola e ho aggiunto sedano e mandorle per dare un po’ di croccantezza. Volendo si possono aggiungere un paio di foglie di mentuccia fresca o un po’ di finocchetto selvatico.

Porzioni 4
Tempo di preparazione 1 hour
Tempo di cottura 5 minutes
Tempo totale 1 hour, 5 minutes
Allergeni Noci, noccioline
Tipo di dieta Diabetici, Vegano, Vegetarian
Tipo Antipasti, Piatto unico
Indicazioni Servire a temperatura ambiente, Si può preparare in anticipo

Ingredienti
200 Grammi di cous cous istantaneo
2 Vaschette di Nergi
1 sedano
1 barbabietola precotta
10 pomodori datterini
2 pompelmi rosa
20 olive nere denocciolate
10 mandorle
sale
olio extravergine di oliva

Procedimento
Cuocere il cous cous secondo le istruzioni riportate sulla scatola. Una volta pronto, separare i grani con una forchetta e aggiungere un cucchiaio di olio extravergine di oliva.

Tagliare il sedano e pezzettoni, il Nergli e le olive a rondelle, i pomodorini cubetti. Pelare a vivo il pompelmo. Unire tutto in una ciotola, aggiustare di sale e condire con abbondante olio extravergine di oliva. Aggiungere il cous cous, mescolare e lasciare riposare per circa un’ora.

Nel frattempo tostare le mandorle e tagliarle a lamelle. Utilizzando una mandolina tagliare a fettine sottili la barbabietola.

Impiattare stendendo sul fondo del piatto le fettine di barbabietola sulle quali appoggerete il cous cous . Il piatto va servito a temperatura ambiente guarnito con una spolverata di mandorle.