Come Preparare il Ciambellone

6 Novembre 2020 0 di admin

Dalle mie parti, la ciambella non è ciambella, si chiama brazadela, non ha il buco, e alta poco più di tre centimetri è duretta. Per carità è buona, ma io preferisco quelle belle ciambelle col buco, morbide morbide.

Per un po’ di tempo ho fatto quella con lo yogurt, ma un bel giorno mi si è aperto un mondo…. quello del ciambellone o ciambella all’acqua. Io ce l’ho sempre in casa, è perfetta per la prima colazione, per una merenda o per un attacco d’ansia, naturalmente riempita con una buona dose di Nutella.

INGREDIENTI
250 grammi di zucchero semolato
250 grammi di farina
3 uova
130 grammi di olio di semi
130 grammi di acqua
1 bustina di levito per dolci, possibilmente non vanigliato, grazie.

PROCEDIMENTO
Monta le uova assieme allo zucchero nella planetaria ad alta velocità (puoi usare anche un frullino elettrico, io l’ho fatta anche a mano). Il segreto è tutto nei tempi, più monta, più soffice diventerà.

Dopo che avrai mescolato il lievito alla farina, aggiungila al composto alternandola ai liquidi, aumentando la velocità man mano che la farina si sarà amalgamata, altrimenti corri il rischio di trasformarti nel piccolo mugnaio bianco.

E’ finita! Devi solo prendere uno stampo da ciambella (con la cerniera è l’ideale), spennellarlo di burro fuso ed infarinarlo per benissimo e versarvi il composto.

Infornala a 170°C NON VENTILATO!!!! per circa 40 minuti, controlla comunque la cottura con lo stecchino.