Come Lavorare con gli Spruzzatori Senza Pressione

22 Febbraio 2020 0 di admin

Con la verniciatura a spruzzo si possono verniciare delle superfici vaste, in tempo minore, per tale motivo una pistola a spruzzo costituisce il sostegno di chiunque inizi i lavori di pittura fatti nella casa propria, pensando cosi di poter risolvere tutti i problemi di verniciatura. Adesso però vi spiegherò come usare gli spruzzatori senza pressione d’ aria.

Le pistole a spruzzo senza pressione d’ aria non si servono della pressione dell’ aria come propulsore della vernice, ma lavorano con una piccola pompa ad alta pressione, che è incorporata nella pistola stessa, che andrà a muoversi a ritmo della corrente alternata. La pompa va ad aspirare la vernice e la comprime attraverso lo spruzzatore.

Visto che questo apparecchio lavora senza aria non si formano forti nubi di vernice persistenti, come nelle pistole con compressore. Tutta l’ apparecchiatura consiste in una pustola a spruzzo con il cavo di connessione; la vernice aspirata dall’ apposito serbatoio attraverso un tubicino, verrà premuta nello spruzzatore, l’ ampiezza dello spruzzo può essere regolata.

Gli strumenti senza aria lavorano spruzzando un cono di sezione circolare e la parte verniciata avrà sempre la forma di un cerchio. Questi tipi di apparecchi sono economici rispetto a quelli con compressore; però hanno un solo svantaggio di dare un risultato non molto soddisfacente anche quando verranno usati con molta attenzione. Quindi i tipi più economici richiedono vernice più diluita.